Utility

US

Contact Menu

User account menu

Cart Flyout

BLK Showroom

Leica BLK2GO PULSE and Leica BLK2GO

Leica BLK2GO PULSE e Leica BLK2GO: quale acquistare?

Di Christopher Curley

|
11/07/2023

Leica BLK2GO PULSE, l'ultimo arrivato della famiglia Leica BLK2GO, è uno scanner laser per immagini portatile nella nostra serie Autonomy di sensori di cattura della realtà 3D.  

Non riesci a decidere quale comprare? Leggi la nostra guida qui sotto per scoprire quale BLK2GO è la scelta giusta per te, o se sia il caso di acquistare entrambi.    

 


 

Forma e tecnologia

BLK2GO e BLK2GO PULSE hanno in comune una forma simile. Ad eccezione del supporto Quad Lock per smartphone su BLK2GO PULSE, l'esperienza d'uso di BLK2GO PULSE è perlopiù uguale a quella del BLK2GO.    

Leica BLK2GO PULSE e Leica BLK2GO

Ma le analogie finiscono qui. Internamente, i due BLK2GO sono dispositivi molto diversi.    

BLK2GO PULSE utilizza uno schieramento di tecnologia LiDAR - due sensori Time-of-Flight (ToF) sviluppati in collaborazione con Sony - per emettere un "impulso" di punti laser che, assieme alle fotocamere RGB del dispositivo, generano istantaneamente una nuvola di punti colorata uniforme. BLK2GO, d'altro canto, utilizza un LiDAR rotante a doppio asse che genera dati relativi a nuvole di punti decimate mediante la app BLK Live, ma necessità di post-elaborazione per completare la coloritura e la registrazione.    

Entrambi hanno una fotocamera ad alta risoluzione da 12 megapixel sul lato frontale per catturare immagini dettagliate e più o meno lo stesso peso (775 g nel caso di BLK2GO e 850 g per BLK2GO, con batteria installata). La batteria di entrambi i dispositivi ha una durata di circa 45 minuti.    

 


 

Casi d'uso ideali

Dal momento che utilizzano diverse tecnologie, i due dispositivi hanno punti forti specifici. Diamo un'occhiata a ciascuno per facilitare la tua scelta di acquisto.    

 

BLK2GO PULSE — Scansione di interni con risultati immediati 

BLK2GO PULSE è progettato per la scansione in soggettiva di spazi interni ottenuta tramite la app BLK Live per iOS e Android. Ciò significa che lo scanner riproduce il campo visivo umano e che tu "vedi quello che vede lo scanner", catturando esclusivamente e precisamente i dati che ti servono. Invece nel caso di BLK2GO la app BLK Live ti mostra una nuvola di punti decimata in monocromia, ma non riproduce tutto quanto il sensore LiDAR sta catturando, inclusi i punti al di fuori del tuo campo visivo. Ciò significa che i set di dati di BLK2GO PULSE sono di norma più leggeri perché è meno probabile che catturi punti che non ti interessano.        

Vista dall'alto di una nuvola di punti di Leica BLK2GO PULSE

Inoltre, grazie alla tecnologia PULSE, BLK2GO PULSE genera nuvole di punti colorate in tempo reale e registra automaticamente le scansioni, combinandole e producendo risultati quasi immediati. Con una portata di 10 metri e un'accuratezza di +/- 2 cm, PULSE è ideale per creare planimetrie, prospetti e in casi d'uso nell'ambito del Facility Management. La sua interfaccia istantaneamente intuitiva significa anche che è possibile iniziare a utilizzare un PULSE con una formazione minima.      

"Qui PULSE è davvero competitivo", ha dichiarato Gian-Philipp Patri, Product Manager di BLK. "Quando voglio catturare una planimetria, lo punto verso il pavimento e inizio a muovermi. Questo rende più rapido l'intero processo, perché ci sono meno dati da trasferire, meno dati da elaborare e meno dati da rimuovere manualmente. Mentre eseguo la cattura, mi assicuro di ottenere esattamente ciò di cui ho bisogno".      

 

BLK2GO — Scansione di spazi esterni e interni con precisione e versatilità 

BLK2GO resta invece la scelta migliore per una mappatura mobile portatile che necessita di dati più precisi, con una portata che raggiunge i 25 metri e un'accuratezza di +/-10 mm negli spazi interni. L'unità LiDAR a 360° facilita la cattura di spazi più ampi e assicura ottime prestazioni tanto negli spazi interni quanto in esterno. Le dotazioni LiDAR consentono a BLK2GO di catturare facilmente i punti in ambienti bui e poco illuminati, mentre BLK2GO PULSE necessita di un certo grado di luce per funzionare in maniera ottimale.    

Nuvola di punti con Leica BLK2GO

BLK2GO è ancora lo scanner più veloce per catturare gli spazi, ma dal momento che raccoglie più dati e utilizza una tecnologia diversa, BLK2GO necessita di post-elaborazione mediante Reality Cloud Studio, di HxDR, o un software per desktop come Leica Cyclone REGISTER 360 PLUS, prolungando il tempo totale necessario per ottenere il prodotto finale.  

 


 

Differenze in termini di visualizzazione

L'esperienza di BLK2GO e BLK2GO PULSE è qualitativamente diversa in termini di visualizzazione mediante la app BLK Live, nonché quantitativamente diversa in termini di dati effettivi mostrati.  

Nel caso di BLK2GO, l'unità LiDAR rotante a doppio asse crea una visualizzazione con lunghe linee e una maggiore densità verticale, di cui la app BLK Live visualizza una versione ridotta in monocromia mentre scansioni - mostrando tra l'altro solo una porzione dei dati che sta catturando l'unità LiDAR.   

Nel caso di BLK2GO PULSE, il campo visivo sulla app BLK Live ti mostra esattamente ciò che i sensori duali Time-of-Flight stanno catturando mentre ti muovi, e la natura di questi sensori genera una struttura a griglia in uno spazio 3D, creando istantaneamente una nuvola di punti colorata esteticamente gradevole.  

 


 

Post-elaborazione da un lato, nessuna post-elaborazione dall'altro

Come spiegato, i dati di BLK2GO PULSE possono essere elaborati in uno qualsiasi dei potenti pacchetti software di Leica, ma possono anche essere esportati direttamente come file in formato E57 dalla app BLK Live, mentre le scansioni di BLK2GO necessitano di essere elaborate. A seconda di come utilizzi i dati, questo elemento fa una grande differenza.    

"Ho parlato a un potenziale cliente che stava cercando un supporto al Facility Management per documentare velocemente gli oggetti, e ho pensato che fosse il caso d'uso perfetto per il PULSE", ha spiegato Patri. "Voleva prima di tutto ottenere una configurazione di base dell'ambiente, poi, quando necessario, reperire informazioni aggiuntive sulla documentazione. Con PULSE è possibile generare una nuvola di punti colorata con un'accuratezza di un paio di centimetri, ma all'interno della quale si possono mappare gli oggetti che interessano con la fotocamera dettagliata, fare una foto e sapere dove è ubicato un oggetto nell'ambito dell'intero spazio, come una sorta di database. PULSE era il prodotto giusto per lui, dal momento che voleva avere il controllo su ciò che avrebbe catturato".      

COMPRA LEICA BLK2GO PULSE

COMPRA LEICA BLK2GO