Torna a In the Wild

BLK360

Yacht di lusso trasformati con l'aiuto del BLK360

Di lindsay.walker

|
03/12/2019
Newport Yacht Collaborative utilizza i dati di scansione BLK360 per migliorare le finiture interne 

Ciò che rende il Leica BLK360 tanto prezioso per chiunque crei qualcosa è la sua versatilità. Abbiamo visto come possa contribuire a restaurare dei gioielli dell'architettura, a ricreare virtualmente le meraviglie di Frank Lloyd Wright e persino a costruire set cinematografici di Hollywood. Ciascuna di tali strutture è imponente, ma tutte comportano spazi con angoli retti e pareti verticali. Che succede quando è necessario costruire qualcosa di incredibilmente preciso, ma praticamente senza una sola linea retta? 

Abbiamo fatto visita alla Newport Yacht Collaborative di Newport, nel Rhode Island, per rispondere a questa domanda. La Cooperativa offre ai propri clienti un'esperienza fluida per le operazioni di raddobbo e ricostruzione degli yacht, occupandosi di ogni aspetto, dall'idea alla consegna. La loro maggiore difficoltà consiste tuttavia nel creare nuovi spazi interni che si adattino alle forme curve degli scafi e agli spazi limitati. 

La Cooperativa attribuisce molto del proprio successo nel superare tale difficoltà all'uso del BLK360. Le precise scansioni e nuvole di punti del dispositivo consentono ai team di progettazione e costruzione di compiere il proprio lavoro in maniera più efficiente, risparmiando tempo, denaro e grattacapi a tutti. 

Il processo della Cooperativa comporta tre passaggi: Ashley Reville, di CaptureRI, gestisce la scansione 3D dello yacht; Ezra Smith, di Ezra Smith Design, sviluppa l'idea e i progetti dei pacchetti interni; e Jim Thompson, di J. Thompson Marine Carpentry, realizza e installa i nuovi interni. 

Risparmio di tempo 

Per Ezra Smith, l'integrazione del BLK360 nel processo di progettazione ha trasformato il flusso di lavoro. Importa le nuvole di punti sotto forma di mesh in Rhino, su cui può quindi creare componenti 3D estremamente precisi utilizzando i suoi disegni AutoCAD. 

Apprezza l'uso del BLK360 perché facilita la progettazione con misurazioni e materiali insoliti. “Collochiamo forme complesse all'interno di una forma molto complessa - è fantastico.” 

Oltre a diminuire il tempo di progettazione per Smith, il nuovo flusso di lavoro fa anche risparmiare tempo di esecuzione all'impresa edile. “Progettavo i componenti delle cuccette al mattino,” ricorda Smith. “Spedivo i disegni all'ora di pranzo. I vari pezzi venivano costruiti entro mezzogiorno del giorno successivo, e installati nell'imbarcazione il pomeriggio - senza bisogno di ulteriori rifiniture e segatura: venivano semplicemente incollati perfettamente al loro posto e si passava al pezzo successivo. In pratica siamo stati in grado di fabbricare e installare l'intero blocco anteriore dell'imbarcazione in qualche settimana, un'impresa senza precedenti.” 

Smith condivide i progetti d'interno che ha realizzato per Contraband, un power yacht in alluminio di 93 piedi, utilizzando le scansioni dettagliate del BLK360.

Massimizzando lo spazio utilizzabile 

Il risparmio di tempo non è l'unico elemento di maggiore efficienza. Anche la precisione delle scansioni consente al team di sfruttare al meglio spazio che sarebbe potuto andare perso con misurazioni effettuate a mano. Ciò è particolarmente importante nelle imbarcazioni, dove lo spazio è prezioso. 

“Parliamo di spazio dell'ordine del mezzo centimetro o meno, per massimizzare davvero ogni area a disposizione", spiega Jim Johnson. Utilizzando i dati del BLK360, il suo team è in grado di installare alla perfezione i componenti interni al primo tentativo, limitando al minimo le ore di lavoro e massimizzando lo spazio utilizzabile. 

Jim Thompson ci porta a fare un tour di Contraband, raddobbato per i proprietari.

Soddisfazione dei clienti 

Il team della Cooperativa cita un ulteriore vantaggio derivante dall'utilizzo del BLK360: soddisfare i propri clienti. Smith afferma, “Ho un rendering estremamente preciso da mostrare ai proprietari. Possiamo osservarlo da qualsiasi prospettiva e inserire tutte le superfici. Possiamo allestire i divanetti con ogni tipo di pelle e i piani di appoggio con diverse finiture, diversi tipi di legno. Possiamo fare tutto questo da un unico modello master ora, il che è magnifico.” 

Il progetto procede senza intoppi e rapidamente e tutti sono sulla stessa lunghezza d'onda. Ad Ashley Reville piace il fatto che le scansioni fungano da “punto di accesso collaborativo per i nostri progettisti, per l'impresa edile e per i clienti.” Thompson è entusiasta: “Rispetto alle tecniche tradizionali a cui siamo abituati, lavorare con BLK360 è una rivelazione.” Smith concorda. “Si tratta di un processo sorprendente. Ha cambiato completamente il nostro modo di lavorare. Ne siamo davvero entusiasti.” 

Condividi:

Guarda i commenti

Commenti

Aggiungi un commento

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.