Torna a In the Wild

BLK2GO and BLK360

Cinque cose da sapere per scegliere tra uno scanner laser mobile o terrestre

|
03/03/2020

Il 2020 è un anno speciale per la serie BLK di Leica Geosystems, dopo che BLK247, BLK3D, BLK360 e BLK2GO sono tutti stati premiati ai CES Innovation Awards e stanno contribuendo a rendere accessibile in tutto il mondo la tecnologia per la cattura della realtà. Sia BLK360 che BLK2GO si contraddistinguono per essere imaging laser scanner facili da usare e accessibili a persone che non hanno familiarità con la tecnologia di scansione laser e di cattura della realtà. 

Oggi vogliamo presentarti gli aspetti fondamentali di BLK360 e di BLK2GO, evidenziarne le differenze, mostrarti come possono lavorare assieme e quale fa più al caso tuo.

La principale differenza tra BLK360 e BLK2GO è molto chiara: il secondo è uno scanner laser mobile, il primo è terrestre e si monta su un treppiede. Questa differenza nella progettazione e nel funzionamento non riguarda solo la facilità d'uso, ma si ripercuote anche sul tuo programma di scansione di uno spazio, sul tempo necessario per la scansione, il tipo di dati che catturi e, ovviamente, il lavoro che svolgi con lo scanner e i dati prodotti. Perciò diamo un'occhiata a cinque aspetti da considerare nella scelta tra uno scanner laser mobile o terrestre.


1) La scansione laser può essere più flessibile

Donna che tiene in mano BLK2GOCon uno scanner mobile portatile come BLK2GO, puoi scansionare uno spazio con estrema flessibilità e adattabilità. È talmente facile da usare! Tienilo in mano e premi una volta il pulsante per accenderlo. Accoppialo con un iPhone per utilizzare la app BLK2GO Live durante la scansione (che ti fornisce feedback in 2D e 3D). È anche estremamente ergonomico. Premi di nuovo il pulsante per avviare la scansione, poi basterà camminare attraverso lo spazio che desideri scansionare—e potrai vedere ciò che stai catturando in tempo reale utilizzando la app.    

Ti sei perso qualcosa? Basta tornare in quel punto, rieffettuare la scansione, e avrai i dati di cui hai bisogno. È incredibilmente facile e veloce. Mentre per le scansioni statiche o terrestri devi selezionare adeguate posizioni di scansioni, in questo caso non devi installare treppiedi né pensare al tempo necessario per ogni scansione. Con BLK2GO, puoi entrare in una stanza e catturarla per intero nel giro di 10-20 secondi.   

Il principale vantaggio delle scansioni con BLK2GO consiste nel fatto che a meno che tu abbia bisogno di mettere assieme scansioni multiple, puoi scansionare un intero spazio per tutta la durata della batteria. Grazie alla tecnologia SLAM (Simultaneous Localization and Mapping), BLK2GO effettua scansioni mentre l'utente cammina attraverso lo spazio, aumentando radicalmente la velocità di scansione. La tecnologia SLAM tiene traccia delle caratteristiche nell'ambiente che aiutano a posizionare lo scanner nello spazio in 3D e registrano la traiettoria dell'intera sessione di scansione, consentendoti di ottenere un unico set di dati per l'intero spazio scansionato.  


2) La scansione terrestre è spesso più completa e precisa

BLK360 montato su un tavoloUn'altra differenza tra la scansione mobile e quella terrestre è la completezza delle scansioni e la qualità complessiva dei dati. BLK2GO è ottimo per scansioni rapide, "al volo", quando hai bisogno di flessibilità e non ti serve una precisione al millimetro. BLK360 fornisce dati più precisi (4mm @ 10m / 7mm @ 20m) , migliori per la creazione di tour virtuali e walkthrough. Tuttavia, entrambi gli scanner ti consentiranno di aggiungere elementi come foto, in posizioni geotaggate all'interno dei tuoi set di dati, che potrai visualizzare utilizzando app associate quali Cyclone FIELD 360 o BLK2GO Live.   

BLK360 necessita di 3 minuti per scansione con immagini HDR e ha bisogno di un treppiede o di un supporto per pavimento (e di una idonea programmazione per scansionare adeguatamente lo spazio). Anziché fare affidamento sugli algoritmi della tecnologia SLAM per orientarsi e mappare l'intero spazio come fa BLK2GO, BLK360 necessita di una registrazione della scansione, ma ogni scansione è effettuata esattamente nello stesso modo (a seconda delle impostazioni inserite), così da generare una nuvola di punti presumibilmente più uniforme. 

Ciò significa che sebbene si azioni premendo un unico pulsante e resti facile da usare, BLK360 richiede un po' più di esperienza per essere utilizzato al meglio, rispetto a BLK2GO. Tuttavia, poiché l'utente ha un impatto diretto sul funzionamento di BLK2GO (dal momento che non si usa il treppiede), anche per utlizzare adeguatamente questo dispositivo è necessaria un po' di esperienza. 


3) La scansione terrestre richiede più tempo, ma offre immagini HDR

Utilizzare BLK360 richiede semplicemente più tempo. Ad esempio, per scansionare adeguatamente una casa con più stanze utilizzando un imaging laser scanner terrestre come BLK360, dovrai scansionare l'interno di ciascun vano della porta, poi di ciascuna stanza, corridoio, scala, ecc. Dovrai assicurarti che lo scanner abbia una linea di visione diretta a tutto quanto vuoi catturare, il che significa pianificare dove installare il treppiede, e anche toglierti dalla visuale dello scanner durante ciascuna delle scansioni di tre minuti  

Rispetto a BLK2GO, ci vuole più tempo per mappare uno spazio con BLK360. Dovrai utilizzare software come Cyclone REGISTER 360 per registrare assieme le scansioni. Ma otterrai dati più precisi, una nuvola di punti più densa e uniforme e immagini migliori (soprattutto grazie alle immagini HDR di BLK360). Anche BLK2GO può realizzare panorami a 300° utilizzando 3 delle sue 4 fotocamere integrate, anche se con risoluzione più bassa e non in HDR.   


4) La scansione mobile è molto più veloce, ma meno precisa

Per scansionare la stessa casa con un imaging laser scanner come BLK2GO, accendi lo scanner, accoppialo con il tuo iPhone (non obbligatorio, ma raccomandato), premi il pulsante e cammina per la casa con lo scanner, poi premi il pulsante per spegnerlo. Tieni presente il punto in cui ti trovi quando scansioni corridoi stretti o ti muovi attraverso i vani delle porte: solleva lo scanner in alto, così potrà catturare i punti dietro di te. Ma non avrai bisogno di un treppiede, né dovrai preoccuparti troppo della linea di visione diretta per ciascuna scansione, di allontanarti dallo scanner per tre minuti ad ogni scansione o di pianificare in anticipo le posizioni da cui effettuare le scansioni.  

Con BLK2GO, avrai una nuvola di punti dell'intera casa in molto meno tempo, ma otterrai minore precisione (6-15 mm / 20mm assoluta), minore uniformità e forse densità nella nuvola di punti, e non avrai immagini HDR. Tuttavia in pochi minuti potrai scansionare l'intera casa, ripetto a un'ora o più richiesta con BLK360. Puoi anche utilizzare la fotocamera di dettagli a 12 megapixel di BLK2GO per scattare singole foto durante la scansione: basta premere il pulsante durante la scansione per scattare una foto ad alta risoluzione, che potrai visualizzare nella app BLK2GO Live. Queste immagini sono aggiunte come Geotags quando le importi in Cyclone REGISTER 360 e possono essere visualizzate all'interno di applicazioni quali TruView o JetStream Viewer.   

Dati di BLK360 e di BLK2GO

Sinistra: immagine di un interno con BLK360. Destra: immagine di un interno con BLK2GO. 


5) Gli scanner terrestri e mobile utilizzano lo stesso software per la registrazione

Sia BLK360 che BLK2GO utilizzano lo stesso software di post-elaborazione, nonostante BLK2GO richieda la registrazione della nuvola di punti perché non hai bisogno di registrare assieme scansioni separate (a meno che tu non abbia set di dati multipli di BLK2GO che desideri registrare assieme, ovviamente). Puoi importare i dati direttamente da entrambi gli scanner in Leica Cyclone REGISTER 360 BLK Edition. BLK Data Manager è facoltativo e non necessita di una licenza, ti consente di scaricare i dati raw da entrambi i dispositivi per importarli successivamente nel tuo software.  

Dati della nuvola di punti di Taliesin West nel software Cyclone

Sia BLK360 che BLK2GO generano set di dati di cattura della realtà. Ci sono leggere differenze in termini di precisione, ma se vuoi puoi registrare assieme i set di dati di BLK360 e quelli di BLK2GO. Ad esempio, se hai la scansione di un edificio effettuata con BLK360 e alcune scansioni sovrapposte effettuate con BLK2GO, puoi registrarle assieme utilizzando l'allineamento visivo con un procedimento molto semplice.  


Perciò, quale scanner fa per me?

Se sei interessato a BLK2GO, potresti conoscere già scanner laser terrestri come BLK360. In tal caso, BLK360 e BLK2GO sono strumenti estremamente complementari per la cattura della realtà. E puoi considerarli come due dispositivi che hanno funzioni diverse, ma correlate: rilievi (BLK360) e mappature 3D (BLK2GO).  

Se sei un professionista nel settore AEC (Architecture, Engineering, Construction) o in quello immobiliare, BLK2GO può offrirti un grado molto maggiore di flessibilità quando hai bisogno di scansionare spazi. A volte non è necessario ottenere la massima precisione, quindi per una planimetria, il rilievo di un'area o un modello 3D rapido, BLK2GO è lo strumento ideale. Funziona anche molto bene come scanner aggiuntivo da avere sul posto per integrare il tuo lavoro con lo scanner terrestre. Ma se hai bisogno di maggiore precisione, immagini HDR e nuvole di punti con spazi più regolari, BLK360 è la scelta che fa per te. O potresti valutare RTC360 o la serie ScanStation di Leica, a seconda delle esigenze del tuo progetto.    

E se non lavoro nel settore AEC né in quello immobiliare?

Sia BLK360 che BLK2GO possono essere strumenti fantastici per utenti non tradizionali della scansione laser. Immaginate di dover fare dei sopralluoghi o di essere produttori di VFX per i media e l'entertainment: non necessitate della precisione richiesta da un rilievo, ma avete senz'altro bisogno di flessibilità, velocità e agilità nel documentare i set e le attrezzature BLK2GO è ideale per questo tipo di lavoro.  

Oppure per chi lavora nella tutela del patrimonio storico, o nei campi dell'architettura, dell'archeologia, o di altri settori che richiedono attività o ricerca sul campo: BLK2GO consente agli utenti di effettuare rilievi rapidi di spazi da analizzare successivamente all'interno di un software. Con la sua facilità di trasporto, BLK2GO si presta perfettamente a queste situazioni: uno strumento di mappatura che puoi tenere nello zaino! 

Altri utilizzi potrebbero comprendere la raccolta di dati di nuvole di punti e immagini per contenuti immersivi e film VR o applicazioni di AR, tutela storica o architettonica, oppure workflow di VFX per videogiochi e lungometraggi.

vfx-tutela architettonica

Sinistra: immagine di VFX in cui Allan McKay utilizza BLK360 e il software Autodesk. Destra: immagine con tecnologia LiDAR di Taliesin West di Frank Lloyd Wright a Scottsdale, AZ 


Spero queste indicazioni vi aiutino a scegliere lo scanner laser che meglio soddisfa le vostre esigenze e attendo con impazienza di vedere ciò che i nostri clienti saranno in grado di fare con BLK2GO nei prossimi mesi.

 

Condividi:

Guarda i commenti

Commenti

Aggiungi un commento

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.