Torna a @InTheWild

02/13/2019

Scansioni in autostrada: Amey Roads usa BLK360 per le indagini sui ponti in Irlanda del Nord

Di lindsay.walker

Northern Ireland Map

Nell'ambito della strategia nordirlandese 'Building a Better Future' per rendere il Paese un posto migliore in cui 'vivere, lavorare, imparare e crescere', Amey Roads NI (ARNI) è stata incaricata di costruire e realizzare miglioramenti alla rete stradale strategica in Irlanda del Nord (DBFO Package 2). Ma la gestione di un'infrastruttura così complessa ha le sue difficoltà, dalle costose chiusure delle strade all'interpretazione di disegni degli anni '60. Il lavoro per ARNI era molto complicato, per cui è passata alla più recente tecnologia di cattura della realtà, Leica BLK360, per creare nuvole di punti 3D e immagini dei progetti accurati.

La complessità della gestione delle infrastrutture stradali

ARNI è responsabile di 540 chilometri di corsie austostradali e strade principali, 140 ponti e strutture accessorie. L'azienda impiega Amey Consulting per gestire il profilo di rischio nel ciclo di vita delle strutture autostradali nuove ed esistenti, e per eseguire i rilievi dei ponti per la pianificazione di lavori di riparazione e miglioramento essenziali, nell'ambito di un programma di verifiche regolari. E tutto questo mantenendo sempre le strade aperte e le strutture funzionanti. Non da poco. La chiusura delle strade non solo sarebbe un costoper l'azienda, ma comporterebbe anche una lunga pianificazione, senza considerare le ripercussioni sul traffico.

Immagine
Leica BLK360

 

Figura 1 BLK360 in azione in un'area di emergenza sulla M1

Immagine
Leica BLK360 Data Set

 

Figura 2 Dati della scansione (intensità) effettuata con BLK360 di Beatties Corner Bridge,

Immagine
Leica BLK360 Data Set

Figura 3 Dati della scansione (RGB) effettuata con BLK360 di Beatties Corner Bridge, M1 J13

La tecnologia di cattura della realtà 3D semplifica e fornisce dati più in profondità

Lo scanner laser per immagini Leica BLK360 è stato progettato per affrontare esattamente questo tipo di difficoltà. ARNI ha acquistato un BLK360 e ha iniziato i rilievi dei ponti, creato modelli di riferimento e scansioni 3D esatte per sostenere i lavori correttivi e verifiche di sicurezza regolari. Con l'intuitivo scanner laser e il software per iPad, ReCap Pro, i rilievi dei ponti sono diventati un processo molto più semplice. Un solo tecnico può parcheggiare in sicurezza in un'area di emergenza dell'autostrada e, premendo un pulsante, eseguire la scansione della parte inferiore del ponte, per ottenere immagini sferiche HDP a 360 gradi e precise nuvole di punti nell'arco di minuti.

Le scansioni forniscono nuvole di punti 3D e immagini dei ponti e dei dintorni e le annotazioni delle scansioni evidenziano la delaminazione del cemento e l'esposizione delle armature, per aiutare a individuare rapidamente la posizione esatta e la natura dei difetti o delle aree danneggiate,piuttosto che dovere interpretare le note, i disegni e le immagini del sito.  Le squadre di progettazione utilizzano la nuvola di punti in Civil 3D per creare superfici, disegni di elevazione e sezione, e pianificare i lavori di riparazione, compresi i componenti e i materiali e le risorse necessari in modo più efficiente. Una volta completati i lavori, può essere generata una nuova scansione completa 'as-built' per la documentazione sulla sicurezza e per fornire una prova del completamento dei lavori e per l'autorizzazione al pagamento.

Leica BLK360 - Guardare avanti

Con BLK360, ARNI può ora svolgere rilievi e ispezioni di ponti autostradali in modo accurato e tempestivo. Nell'uso quotidiano, BLK360 è estremamente portatile, e il software Recap Pro iPad è molto semplice da usare. Rispetto ai rilievi tradizionaliproduce dati altamente dettagliati e precisi a ciascuna scansione.

ARNI ha riconosciuto che BLK360 permetterà di risparmiare sui costi in modo consistente rispetto a quanto preventivato inizialmente. Per esempio, in precedenza sarebbe costato fino a 4000 sterline predisporre la chiusura totale della strada per completare i rilievi completi di un ponte e, con oltre 140 ponti,è facile fare i conti. Con BLK360 ARNI può catturare rapidamente tutti i dati essenziali in modo preciso e senza la necessità di costose e complicate chiusure stradali e gestione del traffico. Rende anche più sicuro il lavoro dei periti, che orapossono fare il proprio lavoro da un'area di sosta o dietro una barriera di sicurezza, senza la necessità di trovarsi in mezzo alla strada.

La profondità dei dettagli catturati da BLK360 supera tutti i mezzi utilizzati in precedenza da ARNI. Le scansioni vengono passare ai progettisti, permettendo loro di vedere immediatamente dove sono necessari lavori di riparazione, piuttosto che dovere interpretare diverse planimetrie,disegni e note. "Sono finiti i tempi delle note scritte a mano e delle fotografie ingrandite in cui nessuno riusciva a capire di quale parte della struttura si trattasse!" spiega John Jordan, Lifecycle Project Manager di Amey Roads NI. "BLK360 ha già dimostrato di essere parte integrante del nostro team, e siamo ansiosi di continuare a esplorare le possibilità di BLK360 e di identificare nuovi modi in cui può trasformare il nostro modo di lavorare, creare efficienza e ridurre i costi".

In gennaio John Jordan ha ricevuto l'Amey Consulting Award nella categoria ‘Putting People First (Le persone prima di tutto)’ per il lavoro svolto con BLK360 nel 2018. Questa particolare categoria premia le persone, i team o i progetti che hanno dimostrato di avere grande impatto sulla sicurezza e sul benessere complessivo di chi lavora. "L'uso della tecnologia di BLK360 ha permesso di posizionare i periti in luoghi sicuri per svolgere il loro lavoro, anche nel caso di dei lavori DBFO2 in autostrada", ha detto John.

Immagine
Leica BLK360 Scan

Figura 4 Output del rilevamento topografico 3D del Tullyard Bridge

Immagine
Leica BLK360 Data Set

 

Figura 5 Output della scansione del Tullyard Bridge con BLK360
 

Condividi:

Guarda i commenti

Commenti

Aggiungi un commento

HTML ristretto

  • Elementi HTML permessi: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.